Rua delle Carene

 

Come la stanca barca
dopo un viaggio
si dirige alla cala natia,
 
anch’io voglio trovare
riposo e ormeggio
in un porto senza onde:
 
lì, in Rua della Carena,
tra aromi d’aranci in fiore
ed effluvi di spezie,
 
lì, tra moti di scirocco
e scintillii di spuma
allontanare il dolore.

 HARIELLE

 


( grazie a Dani per l’ispirazione)

Annunci

7 thoughts on “Rua delle Carene

  1. e troverai riposo,dolce angelo.Troverai la pace,troverai ogni bene….e te lo auguro di cuore..Starai lì,distesa,a braccia aperte,ad assaporare la vita.Ti abbraccio forte-JAckY-

    Mi piace

  2. La barca rientra in portodopo la tempesta…In porto per riparare le vele,in porto per sostituire le cime,in porto per approvvigionarsi di viveri…Dopo aver ripreso il pieno vigore, però,è pronta per riprendere il marea gonfie veleed essere ammirata nel suo splendore…..*************************************Ridiamo come le montagnenon appena gli voltiamo le spalle,ogni volta che sono sicureche nessuno le veda.Come il mare che si ostinanoa chiamare furiosomentre le tempestenon sono che i suoi sghignazzi.Come le nuvole che se piangono pioggiaè solo per il gran ridere.Come il vento che non fa che sganasciarsie soffia soltanto perché deve riposare il respiro.(Luciano Ligabue)

    Mi piace

  3. Secondo me ti sei ispirata anche alla fine dell’anno scolastico…Oramai vedi all’orizzonte il porto!:-))E chi è D. che ti ha dato l’input?Il Dirigente Scolastico?Ahaaaaaah

    Mi piace

  4. Buona seraaaaaaaaaaaaaa :)"101 modi per riconoscere il Principe Azzurro" non l’ho letto….devo farlo ?? :DIo c’ho rinunciato….quasi!!!! :Dehehehdunque blog nuovo….e vabbè 🙂 tanto i contenuti fanno sempre parte di te ;)Come va in quel di Roma?Qui da un paio di giorni è tornato il sole….alleluia!Speriamo sia definitivo!!!! Un baciuzzoooooo

    Mi piace

  5. Che bei versi!Rendono perfettamente l’idea e mi sembrava di essere al mare.Ti auguro un po’ di riposo, per corpo ed anima,ma non sognarti di rimanere troppo agli ormeggi!Devi veleggiare!Vuoi perderti tutto quel blu, i tramonti, la salsedine ed il risotto alla marinara (bianco, per favore!)Nooooooooooo!Un abbraccio.Kali

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...