Il poeta e le stelle

15 Nov
 

starway Pictures, Images and Photos

Cammino e dietro camminano le stelle
verso il domani delle stelle
l’enigma, la morte, quel che fiorisce e la fatica
sfinisce,  i passi fanno sangue di me esangue

sono cammino non iniziato
non vi è giacimento a vista –
cammino verso me stesso, 
quel che verrà a me stesso:
cammino e dietro camminano le stelle.

Starway Pictures, Images and Photos


 Ma dove vado e cosa farò 
se dicessi: la poesia è il mio paese 
e l’amore il cammino?

(Adonis, poeta arabo contemporaneo)
a Pictures, Images and Photos

 

11 Risposte a “Il poeta e le stelle”

  1. Fausta 15 novembre 2009 a 5:54 PM #

    Splendida poesia!!!…e anche la musica, mi sono sempre piaciuti i Led Zeppelin…

    "Mi piace"

  2. teddy 15 novembre 2009 a 5:57 PM #

    sulla poesia non saprei pronunciarmi ma la song sono 35 anni che l’ascolto

    "Mi piace"

  3. la carla fracci della 15 novembre 2009 a 6:34 PM #

    non riesco a sentire la musica, ma ho capito che è un problema del mio pc, per cui, dal momento che se non sento la musica non riconosco la canzone, non conoscendo una parola d’inglese, mi accontento della bellissima poesia, peccato per la musica, cercherò di ritornare all’ascolto appena aggiustato l’audio al pc.Ciao Harielle e buona serata

    "Mi piace"

  4. ... elisazingarafelice 15 novembre 2009 a 7:41 PM #

    sorrido … stavo per scrivere la stessa frase di Teddy Boy ….ascolto questa canzone da una vita …. fa parte di me … della mia pellee del mio cuore ….. e non mi stanco di ascoltarla …..Bellissima anche la poesia …. la storia infinita di questo cammino ….perchè il cammino è infinito …. come il cielo …. come le stelle …..e proprio questa è la sua magia ….nulla è per sempre …. tutto è per sempre ….elisa

    "Mi piace"

  5. la carla fracci della 15 novembre 2009 a 8:22 PM #

    ecco, adesso si che la sento, si era staccato il cavetto dell’audio :)))),si la conosco e mi piace, ovvio che la ricordo benissimo data la mia età, e poi i Led Zeppelin…..ma ripeto, dal momento che non conosco bene l’inglese, anzi non lo conosco quasi per nulla, ho bisogno di sentirla per capire qual’è, tranne per qualche rara eccezione, tipo le canzoni dei Beatles o qualcuna di Sinatra, comunque molto bella anche la canzone cara, e grazie della spiegazione che mi hai dato di là da me, ancora un saluto per te con la buona notte

    "Mi piace"

  6. ... elisazingarafelice 15 novembre 2009 a 9:48 PM #

    Si … l’imprinting emotivo di quegli anni …..quella canzone la ricordo benissimo ….come questa …ti amo perche’ sei una donnama anche un vero uomoun’amica un socioa volte un maggiordomoperche’ giochi tutti i ruolima ne ami uno soloquello di donna vicino il suo uomoe amo il tuo saporedi fragola e di panna d’estatedi erbe appena calpestateti amo perche’ sei solareperche’ sai far l’amoreti amo per come mi ami tu… Patrizia – Eugenio Finardi dolce notte angelo …….elisa

    "Mi piace"

  7. Francesca 15 novembre 2009 a 9:54 PM #

    Si!! la magia del cammino della ns vita….Adoro questa canzone, mi ricorda la mia giovinezza….è una delle colonne sonore della mia vita…Un abbraccio Francesca

    "Mi piace"

  8. Assistente 16 novembre 2009 a 7:47 PM #

    io andai al concerto 30 anni fa e le presi di santa ragione …:-(

    "Mi piace"

  9. maria rosaria 19 novembre 2009 a 1:46 PM #

    ciao nuova amica di blog :-)navigo al momento con cautela nel tuo e in altri spaces per via del mio pc malaticcio ma ciò non mi impedisce di ascoltare con rinnovato piacere i Led Zeppelin e di gustare quella bellissima poesia di Adonis: che bello camminare con l’accompagnamento delle stelle! Infinite loro e infiniti e sempre in divenire i nostri passi: bello:-)Va meglio oggi, l’influenza passerà presto. Grazie,ciao

    "Mi piace"

  10. WiLL 19 novembre 2009 a 5:15 PM #

    Ciao Zietta…!!!Sisi…adesso sto meglio… come ho detto alle altre due streghe, erano cose non chiare del mio passato che adesso finalmente sono limpide… e mi hanno insegnato tanto…Stai tranquilla, il presente va bene e sono serena e felice!Ti abbraccio fortissimo…Un bacio!*CuCCiOLa*In com

    "Mi piace"

  11. Santino 21 novembre 2009 a 9:58 PM #

    Grazie Harielle !Come sempre mi da grande piacerevederti nel mio blog. Si, è proprio duraquesta febbre suina, averla avutadà quasi coraggio… un po’ come essere statimessi alla prova; e uscirne indennisomiglia a una garanzia: essere in possesso di un organismo che funziona bene.Molto bella la poesia del poeta arabo,la ricerca morale in letteratura,il cammino all’interno del proprio sè,ed è un dovere costante pensarealla nostra vita, a come rinnovarla nella ricerca.Un caro salutoSantino

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: