La vita non è nelle nostre stanze

8 Feb

La vita non è nelle nostre stanze

Si costruisce intorno ai vuoti

Intorno alle stramature del sogno

 

Si impianta tra l’ombelico e il pube

In un tepore costante.

 

È uno svolgersi ricorrente

Che cambia senza cambiare.

  

 

Lì è la vita,

in un non_tempo_non spazio_non essere

Dove continuano ad esistere

Storie con finali diversi

Finti eventi reali,

uomini e utopie

fantasie e ricordi.

 

 

Un sogno lucido stratificato

Come un’era geologica

Senza buchi neri

Senza bisturi e ritocchi
 

   

Si può essere vecchi

O tornare bambini

O smagliarsi di gioventù perenne

O decomporsi in atomi

La vita non è nelle nostre stanze

Ma nei nostri desideri

Nelle gerle di incanti

 

Che ci raccontiamo.

poesia della mia amica  Margot Croce (Aleteia)

Annunci

10 Risposte to “La vita non è nelle nostre stanze”

  1. semplicementelisa 8 febbraio 2011 a 8:53 PM #

    si’ …la vita è nelle stanze del nostro cuore … ampie … piene di musica e di silemzi..di luci ed ombre che si strasformano l’ujna nel’altro incessantemente …
    un abbraccio angelo … non conoscevo questa poetessa … il suo modo di scrivere mi piace molto ..lo sento vicino al mio modo di essere …
    bacibaci
    elisa

    P.s. bello il sottofondo del tuo blog ..
    fa venire voglia di ballare .. 😉

    Mi piace

  2. Claudio Guiduccio jedi Spega 8 febbraio 2011 a 9:02 PM #

    Ed io che pensavo di avere una vita a 5 vani, servizi e cucina abitabile !
    Devo fare una rettifica al catasto….
    O all’anagrafe ?

    Mi piace

  3. xtrexchiarax 8 febbraio 2011 a 11:13 PM #

    che bella questa poesia …e mi piace anche la trottrola con quel moto perpetuo 🙂 🙂 🙂
    e poi mi piacciono le persone visionarie che ti aiutano a immaginare luoghi dell’altrove 🙂 🙂 🙂
    ciao mio caro angioletto come butta? tutto bene spero 🙂 🙂 🙂

    Mi piace

  4. arielisolabella 8 febbraio 2011 a 11:33 PM #

    mi piace pensare che la vita sia ovunque tu la cerchi….sempre anche nella morte perche’il suo inevitabile risvolto..sogni d’oro angelo..^_^

    Mi piace

  5. Rebecca o semplicemente Pif 9 febbraio 2011 a 9:02 AM #

    La vita e come un cerchio non ha inizio e ne fine.. serena giornata cara Harielle ti abbraccio Pif

    Mi piace

  6. Vito M. 9 febbraio 2011 a 5:07 PM #

    molto bella questa poesia, la vita è ovunque, in noi stessi, all’amgolo di strada, nel più piccolo e lontare luccicare del cosmo, infinite vite facenti parti di una unica vita.
    Ti auguro una buona serata, con amicizia, Vito

    Mi piace

  7. teddyboys8284 9 febbraio 2011 a 7:38 PM #

    Una poesia potente nella sua delicatezza.
    La vita è un eterno ossimoro: etichettarla servirebbe solo a ridurla ad un mero palpito o battito di ciglia.

    Mi piace

  8. mizaar 11 febbraio 2011 a 7:45 AM #

    concordo con sirenetta. la vita è ognuno di noi, alcuni con il male di viverla, altri con la gioia e l’amore per le piccole cose. e per quanta poesia si possa fare – in questo caso molto bella – è pur sempre biologia, la vita. buona giornata mia cara 🙂

    Mi piace

  9. parolesenzasuono 18 febbraio 2011 a 4:27 PM #

    verissimo: un tepore costate, di Gioia—

    bellissime parole

    S

    Mi piace

  10. Margot 18 febbraio 2011 a 11:34 PM #

    ecco l’angelo guardiano della città!!!

    un saluto a tutti i tuoi commentatori che hanno apprezzato la mia poesia e un abbraccio a te Rosy cara

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: