Estate

Sono giorni

scritti nel color delle stoppie

in cui l'estate brucia sui fienili
e l'anima si consuma di nostalgia.

Nell’arco della luna


molti soli muoiono e rivivono

da est ad ovest,

Mediterraneo e Atlantico abbracciano,

la memoria  una candela

che strugge nell’attesa. 


Ed il sogno d’amore giunge di notte

 come un sottile incantesimo


da cui stillare a poco a poco gocce di ricordi.


HARIELLE


Annunci

10 thoughts on “Estate

  1. Ciao, è davvero bella, la sento particolarmete ariosa, quasi che si legge a pieno respiro.
    Di solito all’estate sono legati molti ricordi e puntualmente il rivivere alcune situazioni, fosse solo il vivere una calda notte di accesa luna, li richiama alla mente.
    Ti auguro una buona giornata, con amicizia, Vito

    Mi piace

  2. molto bella.
    Sa di desideri, di attese, di nostalgie che nella calura si accendono lasciando strisce di tristezza.
    Ma l’estate è già qui e a volte porta un carico di sorprese.
    🙂

    Mi piace

  3. Intensa, a “tinte forti e calde”, questa poesia ci regala una chiara, precisa e soprattutto sentita e partecipata atmosfera estiva, ma nel contempo, tale ” corposità poetica”, è attraversata da quei leggeri ricordi, da quella trasparente memoria e da un pizzico di gradita nostalgia che questa meravigliosa stagione ci offre. L’estate…come memoria è sensazionale!

    Max De Sena,
    tuo amico e collega, con affetto

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...