Gennaio

16 Gen

(dipinto di Alinahi)

Non sapevo che fossi di vento,
Di ghiaccio e neve sporca,
Anima mia
Nata nel sole e nel salmastro,
E che le mie mani infreddolite
Non avrebbero potuto porgerti
La coppa d’alabastro dell’amore.

Furono petali di brina
Le rose bianche
Che spargesti sul mio seno?
Vorrei tenerle ancora strette
Tra queste mani sole
Gelide come aiuole
Sfiorite a gennaio
Morte di nostalgia
Quando tu sei sparito
Nel bianco inverno dei ricordi.

HARIELLE

Annunci

20 Risposte to “Gennaio”

  1. giorgio 17 gennaio 2012 a 10:06 AM #

    ma tornerà la primavera

    Mi piace

  2. Vito M. 17 gennaio 2012 a 12:46 PM #

    Trovo sia una poesia splendida…. certo è colma di malinconia, quasi il lamento di un cuore ferito, un cuore che non serra però il suo uscio, ma lascia aperto uno spiraglio ai primi tepori d’una primavera di cui non si eslude mai l’arrivo.
    Ti auguro che questa primavera torni il prima possibile, i suoi germogli faranno dimenticare i rami spogli che ora par si protendono nella nebbia.
    Con amicizia, Vito

    Mi piace

  3. Hariel 17 gennaio 2012 a 2:59 PM #

    gemellina!!!!
    son resuscitata 🙂
    in forma diversa…ma sono tornata!
    un abbraccio immenso…
    vale ancora la parola “auguri”????
    😀

    Mi piace

  4. fausta68 17 gennaio 2012 a 9:56 PM #

    Te lo dico anche da qui……è bellissima!!! Sei proprio brava!

    Mi piace

  5. redcats 17 gennaio 2012 a 10:00 PM #

    Bella! eccoci ritrovate! redcats

    Mi piace

  6. gabriarte 17 gennaio 2012 a 10:52 PM #

    qualcuno le prenderà tra le sue,le tue mani e le scalderà.Molto bella la tua malinconica poesia sei bravissima ciaooooooo

    Mi piace

  7. popof1955 17 gennaio 2012 a 11:06 PM #

    Il ritrovare le parole, interrotte dal respiro affannoso della vita, è sempre un grande passo, anche quando esprimono una desolazione come quella delle aiuole di gennaio. Aiuole che in ogni caso, quando il gelo srà sciolto dal sole, torneranno a riempirsi di vita.
    Non temere, oggi non è domani e niente è prevedibile, tranne che il sole tornerà ancora a splendere.
    Ciao .)

    Mi piace

  8. newwhitebear 17 gennaio 2012 a 11:51 PM #

    Veramente bella questa poesia. L’accostamento tra il freddo di gennaio e il ghiaccio presente nell’anima rende benissimo l’idea della solitudine di chi cerca conforto nel caldo e trova solo gelo.
    Complimenti.
    Un caro saluto

    Mi piace

  9. Gota de Lluvia 18 gennaio 2012 a 2:13 PM #

    Spesso, quando passo di qui e mi trovo davanti una poesia, mi aspetto di arrivare in fondo e leggere “Lorca”, o “Hikmet” o uno dei tanti. Invece poi leggo “Harielle” e faccio sempre così: O__O

    Mi piace

  10. lucetta 18 gennaio 2012 a 2:30 PM #

    Mamma mia, mi lasci incantata…..sei bravissima!!! Non potevi rendere meglio “quello che stai provando”. Ma io spero sempre….aspetto….e non dimentico l’impegno.Non lasciarmi a digiuno….e mi raccomando non chiudere la porta definitivamente….lascia un piccolo spiraglio.
    Il mio abbraccio forte.

    Mi piace

  11. strangethelost 18 gennaio 2012 a 5:32 PM #

    Bellissimo il ritratto ,mi ha lasciata senza parole!!
    Splendide le parole della tua composizione!!
    ma la primavera ritornerà anche dentro il tuo cuore ferito!
    Ti abbraccio dolce amica 🙂

    Mi piace

  12. lucianaele 20 gennaio 2012 a 9:43 AM #

    Sei davvero brava.
    MI spiace di non essere molto presente in questi ultimi tempi, ma ho ancora la casa invasa dagli scatoloni………
    Buon giornata e buon week-end,
    Luciana

    Mi piace

  13. keypaxx 20 gennaio 2012 a 11:03 PM #

    Gennaio si snoda tra freddo, nebbia e inverno. La si avverte dentro le ossa. La si avverte intorno all’aria che respiriamo. Ma gennaio è anche preambolo di una nuova primavera in rapido avvicinamento, per quanto possa apparirci lontana.
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^____^

    Mi piace

  14. gageier 21 gennaio 2012 a 3:01 PM #

    Hallo wollte mich doch mal wieder melden,ja die Zeit rennt so schnell man kommt da kaum noch mit,bald ist der Januar vorbei,und man freut sich jetzt schon aufs Frühjahr,wünsche dir einen schönes Wochenende viele liebe Grüsse Klaus.

    Mi piace

  15. gageier 21 gennaio 2012 a 5:18 PM #

    Habe vorhin dir einen lieben Gruss geschrieben und musste feststellen in italienisch übersetzt,ist es nicht deutsch gerecht geschrieben ,dafür kann ich nicht das ist das Übersetzungsprogramm viele liebe Grüsse Klaus schönen Sam.Sonntag.Klaus

    Mi piace

  16. ili6 23 gennaio 2012 a 11:23 PM #

    senza parole
    ma con tanto affetto.

    Mi piace

  17. wolfghost 24 gennaio 2012 a 6:50 PM #

    Accidenti… davvero intensa e drammatica… Speriamo che un bel sole arrivi a scaldare il tutto! 🙂

    Mi piace

  18. Rebecca o semplicemente Pif 26 gennaio 2012 a 9:48 AM #

    Oh, Hareielle che belissimo dipinto.. dona serenità i miei sinceri complimenti Pif

    Mi piace

  19. gageier 4 febbraio 2012 a 12:24 PM #

    Danke dir hat mich sehr gefreut etwas von dir zu hören,wünsche dir einen sonnigen Winterwochenende das wünscht dir Klaus

    Mi piace

  20. gageier 6 febbraio 2012 a 8:54 PM #

    Hallo wünsche dir einen schönen Tag und eine schöne Woche,viele liebe Grüsse Klaus

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: