A Villa delle Ginestre

11 Nov

Qui su l’arida schiena
Del formidabil monte
Sterminator Vesevo,
La qual null’altro allegra arbor né fiore,
Tuoi cespi solitari intorno spargi,
Odorata ginestra,
Contenta dei deserti. Anco ti vidi
De’ tuoi steli abbellir l’erme contrade
Che cingon la cittade
10La qual fu donna de’ mortali un tempo,
E del perduto impero
Par che col grave e taciturno aspetto
Faccian fede e ricordo al passeggero.
Or ti riveggo in questo suol, di tristi
Lochi e dal mondo abbandonati amante,
E d’afflitte fortune ognor compagna.
Questi campi cosparsi
Di ceneri infeconde, e ricoperti
Dell’impietrata lava

…………

Qui mira e qui ti specchia,
Secol superbo e sciocco,
Che il calle insino allora
Dal risorto pensier segnato innanti
Abbandonasti, e volti addietro i passi,
Del ritornar ti vanti.

…………….

E tu, lenta ginestra,
Che di selve odorate
Queste campagne dispogliate adorni,
Anche tu presto alla crudel possanza
Soccomberai del sotterraneo foco,
Che ritornando al loco
Già noto, stenderà l’avaro lembo
Su tue molli foreste. E piegherai
Sotto il fascio mortal non renitente
Il tuo capo innocente:
Ma non piegato insino allora indarno
Codardamente supplicando innanzi
Al futuro oppressor; ma non eretto
Con forsennato orgoglio inver le stelle,
Né sul deserto, dove
E la sede e i natali
Non per voler ma per fortuna avesti;
Ma più saggia, ma tanto
Meno inferma dell’uom, quanto le frali
Tue stirpi non credesti

O dal fato o da te fatte immortali.

GIACOMO LEOPARDI, PASSI DA “LA GINESTRA”

Ho sempre amato questo canto complesso e asciutto, e solo due settimane fa ho avuto il piacere di visitare la villa in cui  Leopardi  lo compose, di vedere la sua stanza sobria e austera, di ammirare il paesaggio che spazia dal mare al Vesuvio, (sterminato Vesevo come lo chiama il poeta), di conoscere l’architetto che ha restaurato il complesso della Villa dele Ginestre.

Su tutto, il piacere di  assistere alla presentazione di un nuovo libro dedicato al poeta, scritto da una blogger ormai diventata amica carissima. 

La gioia dell’amicizia e del rivedersi, riabbracciarsi, lo scenario fantastico della Villa, la felicità di ritrovarsi insieme a persone con cui si condividono l’amore per la bellezza e le emozioni della poesia.

Un piacere per gli occhi e per l’anima. Un incanto. E’ Felicità

 

la Villa delle Ginestre prima del suo restauro

la Villa restaurata

la stanza di Leopardi

13 Risposte a “A Villa delle Ginestre”

  1. icittadiniprimaditutto 11 novembre 2012 a 10:18 AM #

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    "Mi piace"

  2. Rebecca Antolini Pif 11 novembre 2012 a 10:54 AM #

    Ci sono di questi posti belli… anche se a volte non lo vogliamo vedre, e ci lamentiamo soltanto… cara abbi un sereno San Martino ti abbraccio Pif

    "Mi piace"

  3. Vito M. 11 novembre 2012 a 12:12 PM #

    La bellezza del paesaggio, unito alla gioia di riabbracciare una cara amica, credo sia un mix in grado di scatenare bellissime emozioni…. emozione che sicuramente raggiunge alte vette, nel vedere la stanza ove ha alloggiato Leopardi.
    Una buona giornata, con amicizia, Vito

    "Mi piace"

  4. katerina 11 novembre 2012 a 2:57 PM #

    Il libro me lo presti, vero?

    Leopardi, quanto mi è piaciuto, soprattutto durante l’ultimo anno delle superiori!

    "Mi piace"

  5. gabriarte 11 novembre 2012 a 5:07 PM #

    sono felice nel sentirti serena Leopardi è sempre stato il mio poeta preferito e leggere una sua poesia crea sempre emozione un abbraccio ciao

    "Mi piace"

  6. arielisolabella 11 novembre 2012 a 6:58 PM #

    adoro Leopardi…..

    "Mi piace"

  7. lucetta 11 novembre 2012 a 9:56 PM #

    Sempre impegnata in cose arricchenti. Sono tanto felice per te. Tanto, tanto. Ti ho risposto alla lettera. Un abbraccio

    "Mi piace"

  8. lastufaeconomica 12 novembre 2012 a 1:17 AM #

    Bello veramente questo post, grazie per aver condiviso queste tue emozioni.
    Buona settimana, un abbraccio.

    "Mi piace"

  9. accantoalcamino 12 novembre 2012 a 8:27 AM #

    Ciao Harielle, bellisssimo!!! Passo per augurarti una splendida settimana 🙂

    "Mi piace"

  10. newwhitebear 12 novembre 2012 a 9:32 PM #

    Loretta è un’amica carissima da molti anni. Ci accomuna la grande passione verso Leopardi. Lei come studiosa, io come appassionato lettore di tutte le sue opere.
    E’ stato il poeta che mi ha colpito da sempre. E’ uno scrittore fine e profondo. Attuale e moderno nonostante i due secoli abbondanti dalla sua morte.
    Un caro saluto

    "Mi piace"

  11. ђคгเєl 16 novembre 2012 a 10:24 PM #

    Poesie..amicizie…paesaggi meravigliosi…
    ormai sono il tuo simbolo di riconoscimento 🙂
    un bacio gemellina

    "Mi piace"

  12. ili6 19 novembre 2012 a 11:01 PM #

    bella esperienza davvero che ha accomunato verasi sublimi, natura magnifica, sana e buona amicizia ed arricchimento.Sono contenta per te e complimenti alla scrittrice per un testo che ritengo abbia avuto una stesura impegnativa ma entusiasmante.
    Ciao
    Maria Rosaria

    "Mi piace"

  13. Maria Grazia 22 novembre 2012 a 5:34 PM #

    Solo adesso leggo il tuo bel post mia carissima amica e ti ringrazio per avermi ricordata…Ogni volta che passo dalle parti dei blog rimpiango quel periodo splendido in cui scrivevo appassionatamente.. poi arrivò un prodotto veloce, come tutto oggi, FB e poi ancora mi hanno cambiato tutto ciò che avevo imparato scoraggiandomi a imparare di nuovo.. E così… Ma quanto vorrei riuscire a far tutto così come fai tu.. La musica ad esempio.. Questa tua è meravigliosa!!!Ti abbraccio con tanto affetto rimpiangendo ancora di non averti vicina…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: