Ma non c’è carezza che non giunga fino all’anima

21 Apr

 

citazioni tratte da Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano

Immagini della villa di Adriano a Tivoli in un lunedì dell’Angelo 

L’anima non è dunque che l’espressione suprema del corpo,

fragile manifestazione della pena e del piacere di vivere?

O, al contrario, è più antica di questo corpo modellato a sua immagine,

e che, bene o male, le serve momentaneamente di strumento?

La si può richiamare all’interno della carne,

si può ristabilire tra l’una e l’altra quell’intimo legame,

quella combustione che chiamiamo vita?

 

 

Se le anime possiedono una loro identità propria,

possono scambiarsi, andare da un essere a un altro, 

come la parte d’un frutto,

come un sorso di vino che due amanti si passano in un bacio? 


Tutte le metafore ritrovavano un senso: ho tenuto quel cuore tra le mani (per la morte di Antinoo)

E non c’è carezza che non giunga fino all’anima.

l’anima…

 

Animula vagula blandula…

piccola anima smarrita e soave

compagna e ospite del corpo

ora t’appresti a scendere in luoghi incolori,

ardui e spogli

ove non avrai più gli svaghi consueti .

un istante ancora

guardiamo insieme le rive familiari

le cose che certamente non vedremo mai più…

cerchiamo d’entrare nella morte a occhi aperti…

Publio Elio Traiano Adriano

 

4 Risposte a “Ma non c’è carezza che non giunga fino all’anima”

  1. arielisolabella 21 aprile 2014 a 9:20 PM #

    Il mio libro preferito.in assoluto.un caro saluto

    "Mi piace"

  2. newwhitebear 21 aprile 2014 a 9:33 PM #

    Complimenti per le splendide immagini.
    Il libro non sono mai riuscito a leggerlo ma le citazioni sono veramente interessanti.
    Un caro abbraccio

    "Mi piace"

  3. Rebecca Antolini 22 aprile 2014 a 7:12 AM #

    Ciao Harielle, sono in ritardo per gli auguri pasquali .. oggi e il giorno della nostra Madre Terra, ti auguro una felice giornata della Terra…con amicizia Rebecca

    "Mi piace"

  4. Vito M. 23 aprile 2014 a 11:49 AM #

    Credo che l’anima sia pura essenza… così come le faville dipartono dalla fiamma del fuoco, cosi le anime sono dipartire dall’alito d’amore del supremo.
    Ti auguro una buona giornata, con amicizia, Vito

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: