Maggio, mese delle rose

Era il mese delle rose, e la bimba seguiva  sua nonna in chiesa tutte le sere.

Nella penombra profumata d’incenso e di petali di rosa

lei si sfilava le scarpe senza far rumore

e in breve dimenticava di essere lì.

 

Da bambina  sognava il futuro,

cercando di dimenticare un po’ il presente,

la mamma ammalata e lontana, la paura del buio,

facendo sogni d’amore e di speranza.

 

E’ il mese delle rose, e l’ adulta ricorda quei giorni con nostalgia,

il profumo delle rose è così vivido nella memoria come allora,

che se ci pensa le sembra ancora di sentirlo forte come un tempo.

 

Non è più bambina e nel corso del tempo

ha dovuto dire addio a tante persone,

la mamma, la nonna, il papà, la sua amica del cuore,

ha ancora paura del buio quando resta sola a casa,

ma appena può, si toglie le scarpe 

e ancora  sogna d’amore e di speranza, 

lei una rosa tra le altre…

Annunci

7 thoughts on “Maggio, mese delle rose

  1. Ciao Harielle. Come stai? Hai fatto bene a celebrare l’arrivo di Maggio con questo post. Certo, l’ingresso di un nuovo mese o di una nuova stagione non e’ un evento epocale. Ma sono con te, se dopo un inverno triste, piovoso, e disagevole si comincia, magari timidamente, ad avere delle giornate piu’ tiepide, in preparazione all’altra bella stagione, detta estate. Ciao 🙂

    Marghian

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...