Del (nuovo) giorno

25 Set

Ogni mattina
Cancelliamo i sogni
Con cautela costruiamo i discorsi
Le nostre vesti sono un nido di ferro
Ogni mattina
Salutiamo gli amici di ieri
Le notti si dilatano come fisarmoniche
– Suoni, rimpianti, baci perduti.
(Insignificanti
Enumerazioni
– Nulla, solo parole per gli altri
Ma dove finisce la solitudine?)

Manolis Anaghnostakis

3 Risposte a “Del (nuovo) giorno”

  1. newwhitebear 25 settembre 2017 a 5:07 PM #

    una bella poesia. Ben tornata Harielle. Ti leggo sempre volentieri. Un sorriso

    "Mi piace"

    • Harielle 25 settembre 2017 a 5:41 PM #

      Ben ritrovato, caro NewWhiteBear, mi piacerebbe scrivere di più, ma ci sono troppe cose, troppi stimoli, troppi viaggi, forse ( o forse no), troppe cose belle da fare….spero di essere più assidua….mi sono tenuta aggiornata con le tue fatiche letterarie, sempre emozionanti. Un caro saluto

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: