L’incanto sempiterno della Grecia

20140724_104607 20140724_104910

 

 

 

 

 

 

 

 

Erano tre anni che non tornavo in Grecia e quest’anno non ho resistito al richiamo delle “sacre sponde”. 

Luoghi incantevoli, baciati dal mare e da un’aura di millenaria saggezza che ti impregna totalmente.

Atene e Santorini sono luoghi di incantevole bellezza.

E rispetto alla volta scorsa, ho trovato il paese meno povero, meno disperato, in lieve ripresa economica: non c’erano più quelle case rotte, anche in centro di Atene, quei segnali di preoccupazione e di insofferenza acuta della popolazione e dei commercianti verso la classe politica e il paese che tre anni fa erano endemici.

Lascio spazio alle foto senza altri commenti, e posto una poesia di Soririos Pastakas, poeta greco contemporaneo, su questo paeseaffascinante.

A tutti voi un augurio di buona estate dal vostro angelo Harielle 🙂

20140723_114321

20140723_114448

 

 

 

 

 

 

 

 

Grecia papàki

 

La   Grecia viaggia a quaranta all’ora

come un   papàki sul lungomare.

La   massima velocità possibile

coincide   con la possibilità

dello   sguardo innamorato:

di   registrare, di saziarsi,

di   ricordare. La luce nelle minime

sue inclinazioni,   l’ondeggiare

del   mare, la direzione del vento.

 

La   Grecia e il suo passeggero

che la   abbraccia, chiudono

gli   occhi insieme:

non   saprà mai che cosa fosse

lui   per lei, nemmeno lei

tutto   quello che le deve.

 

Grazie   alle basse velocità

la   Grecia è il solo paese

dove   il tramonto

verso   Sùnio, o al ritorno,

può   durare una vita intera.

 

SOTIRIOS PASTAKAS

20140722_173404

Annunci

5 thoughts on “L’incanto sempiterno della Grecia

  1. Ciao Harielle, io sono stata “soltanto” a Cipro che, per qualche verso, le assomiglia.
    Credo rimarràun sogno irealizzato, ello non ama la Grecia, la natura, per farla breve non ama ciò che amo io…

    Mi piace

  2. Solo pensare a Socrate, Platone, Aristotele che gia’ aveva capito che la Terra e’ sferica, Omero, Ulisse e Itaca…(ed oggi “theodorakis” ed il “syrtakì”) solo questo mi fa dire che la Grecia è meravigliosa.
    Ciao, Harielle 🙂

    Marghian

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...